barretta.gif

TEATRO DI DOCUMENTI - v. Nicola Zabaglia, 42 – Roma
tel.  328.8475891

AUT_AUT
AUTunno d‘AUTore
Festival di Drammaturgia Contemporanea
I edizione
“ALBA”                

barretta.gif
     
2021locaAUTalba.jpg
barretta.gif
2021AutAut.jpg











venerdí 22 ottobre 2021,ore 20.45
domenica 24 ottobre 2021, ore 17.30

ALBA
di Maria Teresa Berardelli


Regia di Paolo Orlandelli. Con Giulia Fiume, Federico Le Pera. Prod. Attori e Tecnici, Roma. Prima nazionale.

Lui, Lei. Un bar. Il primo incontro, la prima alba.
E poi la fine.
Lui, Lei. Un bar, lo stesso bar. S‘incontrano, ci riprovano.
Poi di nuovo la fine.
Lui, Lei. Una storia. Sono loro a raccontarla. La agiscono e la narrano. Entrano ed escono dalla storia per capirla, accettarla, superarla.
Lui, Lei. Ancora quel bar.
La terza alba.
La bellezza di essere lí, insieme. Nient‘ altro.
Alba è una storia d‘amore. Una storia come tante, e forse proprio per questo una storia universale, in cui tutti possono facilmente identificarsi. I momenti al suo interno hanno colori diversi, con il desiderio di rendere questa storia uno specchio delle relazioni, che non sono mai una cosa sola, ma tante cose che si contaminano, dando vita a contrasti e molteplicità di sensazioni, pensieri, azioni.
Il testo è un atto unico, ma contiene al suo interno tre momenti ben precisi.
Nel primo, Alba e tramonto del primo giorno, una donna e un uomo s‘incontrano in un bar, si piacciono, s‘innamorano e stanno insieme per qualche anno, finché il rapporto arriva poi a una rottura.
Nel secondo momento, Alba e tramonto del secondo giorno, i due s‘incontrano di nuovo, dopo qualche tempo, nello stesso bar e decidono di ritornare insieme. Dopo pochi mesi, peró, dopo quell‘ ultimo disperato tentativo di riprovarci, si lasciano ancora. E questa volta sembrerebbe essere finita per sempre. Entrambi, infatti, accettano che sia finita. E lo fanno con serenità mista a rassegnazione.
Nel terzo momento infine, Alba del terzo giorno: verso il sole, i due s‘incontrano un‘ altra volta, sempre nello stesso bar, dopo diverso tempo; semplicemente stanno, si godono il presente, il loro stare lý insieme, senza aspettative, senza proiezioni verso un futuro che potrebbe deluderli o schiacciarli. Come finirà la storia di questi due personaggi nessuno lo sa e forse neanche importa. Quello che conta è il loro essere insieme, lí, e nient‘altro.




      Biglietti:

      Spettacoli: sostenitore € 18, intero € 15, ridotto € 12

      Reading: biglietto unico € 10
      Conversazioni: ingresso libero
      Tessera: € 3

      Info e prenotazioni: tel +39.328.8475891
      teatrodidocumenti@libero.it
      Ufficio Stampa: Chiara Crupi – tel +39.393.2969668
      mail: chiaracrupi@gmail.com

     
barretta.gif